mercoledì 28 settembre 2016

Olio o Burro nei dolci?



Una domanda che ci fate spesso a cui vogliamo dare una risposta, per quanto possibile.



Per fare una torta, una ciambella o qualsiasi altro tipo di dolce è sempre consigliabile usare il burro, perché tra tutti è quello che garantisce risultati migliori, dando più morbidezza e aroma alla vostra ricetta.


Il burro, infatti, dà un senso di LEGGEREZZA al nostro dolce, a differenza dell'olio che, vista la sua composizione, tende ad essere più ACIDO e quindi meno buono.

Tuttavia l'olio, se usato nelle giuste quantità, rende il dolce più umido e meno lievitato, la scelta dipende quindi dal vostro gusto. Se proprio volete usarlo quello di semi (girasole o mais) è più indicato in quanto l'olio d'oliva, per via del sapore troppo forte, tende a sovrastare gli altri sapori della torta. Inoltre usando l'olio bisogna sempre stare attenti alle quantità; mettendone troppo si rischia di rendere molto unto il nostro dolce, dando un retrogusto cattivo ed una consistenza gommosa.


In sostanza noi consigliamo di usare il burro per rendere il vostro dolce buono e soffice. In ogni caso, per coloro che volessero "tentare la sorte", qui sotto vi riportiamo la tabella di conversione tra olio e burro:



Aspettiamo le foto dei vostri dolci, "burrosi" o "oliosi". E ricordate: è sempre l'Ora del Dessert!
 
 

Nessun commento:

Posta un commento