mercoledì 17 febbraio 2016

White chiffon


Ingredienti:
  • 300 gr di farina setacciata
  • 300 gr di zucchero
  • 100 ml olio di semi
  • 200 ml acqua tiepida
  • 10 ml estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino succo di limone
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 8 gr di cremor tartaro
  • 2 gr di sale
  • 6 uova
Procedimento:

1. Preriscaldate il forno a 180 C.


2. Setacciate assieme alla farina,il lievito e lo zucchero in una ciotola del robot da cucina provvisto di frusta. Avviate il mixer lentamente per mescolare tutti gli ingredienti.


3. In una terrina mescolate con una frusta, i tuorli con l'olio, la vaniglia e l'acqua fino ad amalgamarli bene.


4. Con il motore in funzione a bassa velocità versate il composto di uova nella planetaria. Mescolate per 2 minuti fino ad amalgamare bene per togliere i grumi.


5. Nella terrina dove ci sta l'albume, montatelo a neve ferma aggiungendo anche il succo di limone. Dopo averlo montato a neve ferma, aggiungetelo al composto di uova e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto.


6. Prendete lo stampo non unto mi raccomando  e versateci dentro il composto delicatamente fino a riempire la metà. 


7. Cuocete per 30-40 minuti, fino a quando le pareti della torta si staccheranno dallo stampo. Fate sempre la prova stecchino, se unto deve stare un'altro minuto dentro il forno.


8. Togliete la torta e lasciatela raffreddare. Sfornate la torta capovolgendo la tortiera e lasciare cadere da solo durante il raffreddamento. Spolverizzare con lo zucchero a velo, ed ecco che la torta è pronta.



N.B si può conservare la torta in frigorifero in un contenitore ermetico per non più di 3 giorni. Altrimenti dentro una campana di vetro a temperatura ambiente.


Nessun commento:

Posta un commento