mercoledì 25 novembre 2015

Torta di carote (o Torta Camilla)


  • 250 gr di farina
  • 300 gr di carote
  • 100 gr di mandorle sgusciate (o altri 100 g di carote)
  • 180 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 100 ml di latte
  • 2 uova
  • 50 gr di fecola
  • 1 estratto di vaniglia
  • 1 bustina di lievito
1. Preriscaldate il forno a 180°.

2. Prendete il robot da cucina e tritate le mandorle finemente; una volta fatta questa operazione tritate anche le carote (separatamente).

3. Asciugate il liquido in eccesso sulle carote con della carta da cucina.

4. Prendete il burro e fatelo sciogliere al microonde o a bagnomaria e lasciate raffreddare; una volta tiepido unitelo allo zucchero, alle uova, alle mandorle tritate, all'estratto di vaniglia e al latte per poi mescolare il tutto con uno sbattitore elettrico.

5. Una volta che il composto sarà ben omogeneo setacciateci sopra la farina, la fecola e il lievito e mescolate il tutto fino a quando otterrete una consistenza liscia e cremosa; a questo punto aggiungete le carote e mescolate per qualche minuto.

6. Dopo aver imburrato ed infarinato una teglia da 26 cm, aggiungeteci dentro il il composto ed infornate a 180° per 30/35 minuti (fate la prova stecchino per capire se è pronta: bucatela al centro, se lo stecchino sarà un po' bagnato la torta dovrà cuocere ancora qualche minuto!).

7. Sfornate, spolverate con lo zucchero a velo e guarnite a vostro piacere.

Nessun commento:

Posta un commento