domenica 25 ottobre 2015

Pasta sfoglia


Ingredienti:

250 g farina manitoba
250 g farina 00
300 ml di acqua 
8 g sale
500 g di margarina  

Procedimento:

1. Prima di tutto iniziate a preparare la pastella. Versate il sale nell’acqua per farlo sciogliere completamente. Unite le due farine setacciate precedentemente e versatele dentro una planetaria.
Avviate la planetaria ed a filo versate l’acqua, dovete ottenere un composto più duro della pizza. Lasciatela riposare in frigorifero per 20 minuti con ricoperta la pellicola trasparente.

2. Iniziamo a preparare il panetto di burro. Avvolgete il burro in un foglio di pellicola trasparente, stenderlo delicatamente fino ad ottenere una forma rettangolare circa 10x15cm, e dallo spessore 1,5. Lasciare riposare il panetto in frigo per 20 minuti.

3. Rimuovete la pasta dal frigo e lavorate l’impasto con il matterello fino ad ottenere un rettangolo di circa 20x30cm. Appoggiate il rettangolo di burro al centro della pastella e chiuderlo piegando i 4 lembi della pasta su di esso. Girate il panetto ed iniziate a stendere la pasta per dare forma rettangolare.

4. Dopo aver ottenuto la forma rettangolare,portare al centro ogni lato corto del rettangolo e ripiegate a libro(si dovranno ottenere 4 piegature). Stendete ancora una volta il panetto con il matterello, fino ad ottenere le stesse dimensioni di prima. Ripiegate ancora una volta a libro e lasciate riposare per circa 20 minuti in frigorifero(il panetto deve essere ben coperto in un foglio da carta forno, per evitare che la superficie della pasta sfoglia si secchi.

5. Dopo 20 minuti di raffreddamento, ripiegate ancora il panetto a libro, rispettando le indicazioni date precedentemente. Ricoprite la pasta sfoglia e mettetela in frigorifero coperta per 20 minuti,

6. Procedete ora con l’ultimo giro, ripetete i passaggi detti precedentemente e stendete il panetto con il matterello fino ad ottenere un rettangolo, piegate di nuovo a libro e lasciate riposare la pasta almeno 60 minuti prima di utilizzarla.

7. Dopo 60 minuti di riposo è possibile utilizzare la sfoglia. Stendete la pasta con il matterello ad uno spessore di circa 3-4 mm.

N.B Se la pasta sfoglia non si utilizza subito, si consiglia comunque di stenderla con un matterello e di avvolgerla su carta forno. In questo modo la pasta sfoglia si può conservare in freezer.

Nessun commento:

Posta un commento