mercoledì 21 ottobre 2015

Angel Cake


Ingredienti:
  • 120 g di farina 
  • 200 g di zucchero
  • 4 g di sale
  • 360 g di albumi
  • 4 g cremor tartaro (o lievito per dolci)
  • Aroma di vaniglia
  • Aroma di mandorla (1 cucchiaino)
Procedimento:

Per prima cosa assicuratevi che gli utensili da cucina (e ovviamente le vostre mani) siano ben puliti e privi di grasso; la Angel Cake, essendo leggera e soffice, non va d'accordo con qualsiasi ingrediente aggiunto, anche se in minima parte!

1. Separate gli albumi dai tuorli in quando questi ultimi non ci serviranno (ma mi raccomando, non buttteli, copriteli con una pellicola per usarli successivamente per preparare una bella crema pasticcera).

2. Versate gli albumi in un pentolino (potete fare questa operazione anche a bagno maria), e accendete il fuoco mescolandoli sempre con una frusta; sarebbe meglio usare un termometro da cucina in quanto la temperatura dovrà raggiungere i 45°, ma se non lo avete non preoccupatevi, l'importante è che il tutto non arrivi ad ebollizione.

3. Una volta raggiunta la giusta temperatura, versate gli albumi nella ciotola di una planetaria e azionatela a velocità media.

4. Quando gli albumi inizieranno a montare, aggiungete (un cucchiaio alla volta) poco più della metà dello zucchero.

5. Quando lo zucchero si sarà ben incorporato aggiungete l'estratto di mandorle e il cremor tartaro (o il lievito per dolci) e, dopo qualche minuto, l'estratto di vaniglia.

6. Quando gli albumi si saranno ben montati (ci vorranno una decina di minuti) spegnete la planetaria, prendete a parte una ciotola e metteteci lo zucchero restante. il sale e la farina setacciata.

7. A questo punto unite i due composti (mettendo quello polveroso un cucchiaio alla volta) e mescolate delicatamente, dall'altro verso il basso, in modo tale che gli albumi non si smontino.

8. Quando i due composti si saranno ben amalgamati, prendete uno stampo da chiffon da 22 cm (la teglia usata anche per il ciambellone, quella col buco al centro) senza imburrarlo o infarinarlo e versateci dentro delicatamente il composto in modo tale che sia uniformemente distribuito.

9. Cuocete il vostro impasto per la Angel Cake in forno statico preriscaldato a 190° per 30-35 minuti, o in forno ventilato a 170° per 25-30 minuti.

10. Controllate sempre la cottura con "La prova stecchino" (bucatela fino al fondo, se lo stecchino sarà asciutto la vostra Angel Cake sarà cotta in modo giusto); quando sarà pronta sfornatela e lasciatela raffreddare.

11. Una volta tiepida, staccate delicatamente la torta dalle pareti della tortiera aiutandovi con un coltello, capovolgetela su un piatto e farcitela a vostro piacimento.

N.B. Potete conservare la vostra Angel Cake in una campana di vetro per 1-2 giorni.

Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento